TremitiInBarca.it

Isole tremiti

Le Isole Tremiti con una superficie di 3,06 Kmq e una popolazione di circa 500 abitanti ( solo la metà vi risiede tutto l’anno) , sono il più piccolo comune e il meno popoloso della Puglia, ma quello più noto è attrattivo dal punto di vista del turismo. Le Isole tremiti sono un arcipelago composto da cinque isole denominate: SAN DOMINO, SAN NICOLA, CAPRAIA, CRETACCIO e ad 12 miglia l’isola di PIANOSA

San Domino - È l’isola più grande e quella più attrezzata a livello turistico. La costa, in alcuni tratti scende dolcemente verso il mare, in altri a strapiombo sulle acque, è scavata da un gran numero di grotte marine, baie tranquillissime e scogli scolpiti ad arte dalla natura. L’aspetto dell’isola è molto suggestivo, oltre che per la bellezza della roccia, anche per una fitta vegetazione ricca di pini da leppo e macchia mediterranea (l’isola verde) che si estende fino al mare.

San Nicola - È il centro storico, amministrativo e religioso delle Isole Tremiti. L’isola è stretta e lunga, fu la prima ad essere abitata per le sue caratteristiche difensive. Il molo situato a sud-ovest rappresenta l’unico accesso all’isola. Dal porticciolo si sale per due rampe di salita per poi arrivare alla zona pianeggiante dove si possono trovare le abitazioni. Nella zona più alta dell’isola i benedettini costruirono l’abbazzia di SANTA MARIA A MARE, certamente l’architettura più degna di essere ammirata nell’arcipelago delle Isole Tremiti.


Capraia - L’isola è disabitata, povera di vegetazione ma con numerose piante di capperi. Veniva utilizzata in passato per il pascolo degli animali (da cui deriva uno dei nomi, caprara). Per i suoi fondali, è sicuramente la più bella delle Isole Tremiti. L’isola è totalmente parco marino. Presenta tre cale molte affascinanti: cala dei Turchi, Pietre di fucile e gli Scoglietti dove a pochi metri è situata la statua immersa di padre Pio.

Cretaccio - Poco più che un grande scoglio giallo, abitato solo da gabbiani, situato al centro delle Isole Tremiti. Viene chiamato così perché la sua roccia è composta prevalentemente da creta, di cui numerosi turisti usufruiscono per fare dei fanghi rilassanti.

Pianosa - E' l'ultima isola dell'arcipelago delle Isole Tremiti, è situata a circa 12 miglia a nord-est dalle altre. Completamente interdetta per la presenza di alcuni ritrovati bellici situai sul fondo. Le uniche costruzioni presenti sono il faro e delle casette utilizzate dai pescatori passati. Sul lato sud dell’isola si scorge la prua di una nave incagliata sulle rocce.